Manuel Pulcini, romano di origine e pisano d'adozione, ha maturato diverse esperienze in differenti cantine e nel corso degli anni si è avvicinato sempre di più al mondo della biodinamica e delle fermentazioni naturali.
Grazie a queste esperienze ed al sostegno degli amici ha deciso di prendere in affitto 1,8 ettari di vigneto abbandonato presso il piccolo borgo di San Macario a Monte in provincia di Lucca ed altri piccoli appezzamenti della Toscana per un totale di 2,5 ettari.