Alban Michel nel 2005 decide di aprire la sua cantina Les Sabots d'Hélène, a Feuilla nel Languedoc-Roussillon. La filosofia di Alban si riassume in poche parole: lavorare nel modo più semplice e naturale possibile. E niente bla bla!.
Il suo impegno è una politica di bassa resa, raccolta manuale, raccolta sistematica in maturità ottimale, estrazioni molto delicate nella vinificazione che rispettano il miglior equilibrio delle uve e la qualità del frutto.
Alban coltiva in regime biologico 5 ettari di vigneti divisi in 8 appezzamenti. Carignan, Grenache, Syrah e Cinsault provenienti da vigneti fino a 100 anni di età, su suoli diversi a seconda delle parcelle che vanno dallo scisto a composizioni calcareo - argillose.
Un vero artigiano della vigna, rivoluzionario!