Nel 2013, Arcangelo Galuppi ed Emiliano Giorgi, danno vita al Progetto Sete.
Siamo a Priverno, nel Lazio, tra i Monti Lepini a pochi passi dal Parco del Circeo.
Sete è un progetto agricolo, ma anche socio-culturale nato per ridare vita a vecchie vigne abbandonate nella valle del fiume Amaseno.

Arcangelo ed Emiliano recuperano i vecchi vitigni e gli antichi saperi contadini, pratricano un'agricoltura sostenibile utilizzando in vigna solo piccole dosi di rame e zolfo.

In cantina l'uva si avvia alla fermentazione con i soli lieviti indigeni e non vengono praticate filtrazioni e chiarifiche né viene aggiunta solforosa in nessuna fase della vinificazione.

I vitigni coltivati sono quelli tipici della zona con Cesanese e Ottonese in prima fila seguiti da Bonamico, Moscato bianco e Malvasia puntinata.
I vini ottenuti sono pura spremuta d'uva fresca e sferzante che portano il Lazio nel bicchiere e, stanne sicuro, placheranno la tua SETE!