Jadis 2013 Mythopia

52,90

Solo 3 pezzi disponibili

COD: AA00002 Categorie: , Tag:

Tipologia: Bianco Macerato
Produttore: Mythopia
Paese: Svizzera Regione: Vallese
Vitigni: Fendant, Reze
Gradazione: 12,5%
Formato: 0,75l

Vinificazione: Le uve raccolte a mano e parzialmente diraspate fermentano spontaneamente a contatto con le bucce per una settimana.

Affinamento: 24 mesi in botti di rovere usate. Il vino è imbottigliato senza alcun processo di chiarifica e/o filtrazione e senza solforosa aggiunta.

Naso: fiori di biancospino, pesca gialla, miele e con una delicata venatura minerale
Gusto: Avvolge il palato e poi scende giù alla grande sostenuto da una buona spalla acida.
Abbinamenti: Formaggi, Piatti di pesce saporiti ed elaborati. Primi piatti con sughi di carne bianchi.

 

UNCONVENTIONAL WINE NOTES

Vino ottenuto da due vitigni autoctoni dell’area: Fendant Le vigne, immerse in un Paradiso della biodiversità, sono coltivate per avere basse rese, intorno ai 30-35qt/h ed ottenere così frutti carichi di sostanza. E’ un vino che si fa aspettare prima di essere pronto e si fa attendere anche una volta aperta la bottiglia. All’inizio è un po’ timido ma poi si apre sfoderando un bouquet infinito ed elettrizzante.

Si consiglia di aprire un’ora prima di berlo, anche due, e di servirlo ad una temperatura di 12°-14°C.

 

Brand

Mythopia

Nel 2004 Romaine e Hans Peter Schmidt, acquistano 3 ettari di terreno ad Arbaz, in Svizzera nella regione del Vallese. Hans Peter è un professore di Ecologia in Germania e l'idea è quella di creare una cantina che sia anche un posto dove attuare una ricerca sulla ecosotenibilità e sulla biodiversità.

I terreni acquistati erano condotti in maniera convenzionale, ma presto Romaine e Peter eliminano ogni forma di sostanza chimica ed iniziano a piantare, tra i filari, alberi da frutto, verdura e leguminose.

L'agricoltura praticata segue i dettami della biodinamica e si perseguono rese per ettaro bassissime (30-35 q/ht) per ottenere grappoli carichi di sostanza e rigogliosi.

Oggi Mythopia è una sorta di "Paradiso" ecologico e tra i suoi terreni immersi nelle Alpi a 800 m slm troviamo 68 specie di farfalle, 180 specie di piante e fiori, 200 m di siepi, oltre a piante da frutto e ortaggi . I vitigni coltivati sono il Pinot Nero, il Fendant, il Sylvaner, il Rèze e altri vitigni tradizionali.

In cantina continua l'approccio ecosostenibile con l'eliminazione di ogni sostanza di sintesi inclusa la solforosa. Vini veri e sinceri senza compromessi!