Oran 2014 Gut Oberstockstall

34,90

Esaurito

COD: AA00208 Categorie: , Tag:

BOTTIGLIA IN CERAMICA

Tipologia: Bianco Macerato
Produttore: Gut Oberstockstall
Paese: Austria Regione: Wagram
Vitigni: Gruner Vetliner 50%, Chardonnay 25%, Riesling 20%, Gelber Traminer 5%
Gradazione: 14,5%
Formato: 0,75 l

Vinificazione: Fermentazione spontanea in vasche di acciaio senza controllo della temperatura e con una macerazione di 14 giorni sulle bucce

Affinamento: Piu di 30 mesi in botti di rovere esauste.

Naso: Ampio e complesso con sentori di fiori di acacia, pera Williams, buccia d’agrumi ed erbe aromatiche.
Gusto: Buona freschezza e sapidita e ottimo equilibrio.
Abbinamenti: Primi e secondi piatti di pesce.

 

UNCONVENTIONAL WINE NOTES

Un mix di uve ognuna delle quali porta le sue caratteristiche, per restituire alla fine un vino accattivante, equilibrato, ricco di aromi ed estratto.

Si consiglia di servire ad una temperatura di 12°-14°C.

Brand

Gut Oberstockstall

Fritz Salomon e la sua famiglia sono i proprietari di Gut Oberstockstall dal lontano 1869 ed insieme a Josef Jamek furono i primi ad impiantare in Austria le varietà di uve provenienti dalla Borgogna. L’intera regione della Wagram (nord-est di Vienna) è caratterizzata da un particolare terreno che si è formato dopo l’era glaciale quando i venti hanno soffiato dall’Africa moltissima sabbia che è andata a formare quello che oggi è chiamato “Loess”. Il terreno di Fritz e Brigit è di circa 100 ettari ed oltre ai 14 ettari di vigne, ci sono coltivazioni, animali e parti boschive. L’intera azienda segue i dettami biodinamici dal 2005. “Sono convinto che solo un'agricoltura consapevole e rispettosa sia in grado di rappresentare a pieno il potere espressivo della vigna ed avere così vini autentici. Inoltre, so che, se la terra è coltivata in modo attento e sostenibile durante l’anno, non sarà poi necessario intervenire durante la vinificazione. Questo mio approccio olistico permette di avere un grande equilibrio della terra e dà vita a prodotti naturali ed estremamente fedeli al loro territorio.” Fritz.