Ribolla Gialla 2017 Dario Princic

33,90

Disponibile

COD: AA00041 Categorie: , Tag:

Tipologia: Bianco Macerato
Produttore: Dario Princic
Paese: Italia Regione: Friuli Venezia Giulia
Vitigni: Ribolla Gialla 100%
Gradazione: 12%
Formato: 0,75 l

Vinificazione: Fermentazione spontanea in tini di legno aperti, e 35 giorni di contatto con le bucce. Non filtrato e/o chiarificato.

Affinamento: 3 mesi di acciaio e 30 mesi in botti grandi.

Naso: Fiori secchi, frutta candita e secca.
Gusto: Fresco, sapido e minerale.
Abbinamenti: Carni alla griglia. Secondi di pesce elaborati e saporiti. Formaggi stagionati.

UNCONVENTIONAL WINE NOTES

Vitigno simbolo del Friuli Venezia Giulia, la Ribolla Gialla rappresenta il primo vitigno della regione che è stato utilizzato per le macerazioni sulle bucce. Sulla sua scia si è applicata la vinificazione in rosso di uve a bacca bianca, anche ad altri vitigni. La Ribolla si presta particolarmente per essere vinificata in rosso in quanto possiede una buccia molto spessa. 

La Ribolla di Dario Princic 2017 rappresenta un piccolo capolavoro che è il frutto di un connubio tra una filosofia basata sulla sostenibilità ambientale e il sapiente e meticoloso lavoro artigiano.

Si consiglia di servire ad una temperatura di 12°-14°C.

Brand

Dario Princic

Dario Princic. Sei ettari vitati e una passione sfrenata per la viticoltura e l’agricoltura in generale. Dario è una persona che prende molto sul serio quello che fa. Produrre vino senza ricorrere a prodotti chimici è una filosofia. Secondo lui, e come dargli torto, solo lavorando in sintonia con la natura si può ottenere un prodotto genuino espressione del territorio da cui proviene.

Dario produce soprattutto vini bianchi (ma non solo) seguendo uno stile che ha reso famosa Oslavia in tutto il mondo.

Qui si applicano rigorosamente fermentazioni in rosso e tutti i vini sono frutto di medio-lunghe macerazioni sulle bucce.

A seconda dell’annata si decide se aggiungere un minimo di solforosa oppure no. Sono vini capaci di sfidare il tempo e regalare a distanza di anni emozioni intense.

Dario Princic aderisce al consorzio Vini Veri