Spavengol Tenuta Ca’ Sciampagne

16,90

Solo 1 pezzi disponibili

COD: AA00134 Categorie: , Tag:

Tipologia: Pet Nat Bianco
Produttore: Tenuta Ca’ Sciampagne
Paese: Italia Regione: Marche
Vitigni: Chardonnay 90%, Sauvignon Blanc 10%.
Gradazione: 12,50%
Formato: 0,75 l

Vinificazione: Fermentazione spontanea con 7 giorni di contatto con le bucce.

Affinamento: Acciaio e successiva rifermentazione in bottiglia. Non filtrato e non chiarificato.


Naso: Fiori di campo, uva spina e frutta tropicale.

Gusto: Giocoso e altamente “sfizioso”.
Abbinamenti: Antipasti crudi, freddi e caldi di pesce.

 

UNCONVENTIONAL WINE NOTES

Lo SPAVENGOL viene prodotto con uve Chardonany e Sauvigno Blanc provenienti da un vigneto circa 35 anni, alevato con il Cordone Speronato con una densita di 5.500 piante/ha. Le rese bassissime di 35 q/ha permettono di avere un frutto vigoroso e carico. La vendemmia è tutta manuale e dopo la fermentazione e, un perido di riposo, viene aggiunto mosto per ottenere un vino frizzante (Metodo Ancestrale). Delizia il naso e il palato con le sue note di frutta, soprattutto tropicale. La sua effervescenza gioca con il palato e rende il vino adatto ad accompagnare antipasti di pesce con una predilezione per le cruditè.

 

Brand

Tenuta Ca’ Sciampagne

Tenuta Ca’ Sciampagne deve il suo nome alla località catastale su cui sono piantumati buona parte dei vigneti. Si trova nell'immediata periferia di Urbino, immersa nel Parco Naturale dei Monti delle Cesane, a soli 3 km dalla città rinascimentale che ha dato i natali al pittore Raffaello e fu dimora del Duca Federico da Montefeltro.

La cantina nasce nel 2008, per volontà di Leonardo Cossi, con il recupero di oltre tre ettari di vecchi vitigni e la piantumazione di altri sei.

Si coltivano vitigni come il Biancame e il Sangiovese oltre a bianchi e rossi come Chardonnay, Sauvignon blanc, Albana, Aleatico ed Alicante. L'azienda è in regime biologico così come la cantina e produce vini da fermentazioni spontanee delle uve con soli lieviti indigeni, con macerazioni sulle bucce e senza, sia per i vini bianchi che rossi , senza trattamenti o correzioni, senza chiarifiche e filtrazioni.

Vini che ci faranno viaggiare, con la mente, all'interno di questo spettacolare angolo del territorio marchigiano.