Dopo anni passati a collaborare con varie cantine, Anthony Tortul apre, nel 2008 il suo domaine, La Sorga, a Vias, nella regione del Languedoc-Roussillon.

Anthony non ha vigneto di proprietà ma acquista le uve da contadini che lavorano esclusivamente secondo i principi biologici e/o biodinamici.

Le uve aquistate sono le più svariate tra cui Grenache, Muzac, Muscat, Morvedre, Cinsault, Aramon ed altre ancora.

Produce circa 25-30 couvée e tutti i suoi vini sono un concentrato di energia e irriverenza, proprio come lui.

Nelle vinificazioni, Anthony, non scende a compromessi e tutti i vini sono semplicemente mosto fermentato spontaneamente, senza chiarifiche, filtrazioni, stabilizzazioni o solforosa aggiunta.

Vini semplici e genuini che ci insegnano che si può fare vino anche senza le moderne tecnologie e soprattutto, rispettando il territorio e l'ambiente!
LA SORGA aderisce al movimento TRIPLE A.