Andrea Pesaresi, enologo con collaborazioni in diverse aziende vitivinicole naturali esce con la sua seconda e personalissima annata. Possiede un piccolissimo vigneto a Bevagna (Perugia), che coltiva senza trattamenti chimici. In cantina le fermentazioni sono senza controllo della temperatura e tutti i vini sono imbottigliati senza chiarifiche e filtrazioni e con solo una piccola aggiunta di solforosa. Per gli affinamenti utilizza solo acciaio, vetroresina e damigiane. Produzioni limitatissime con un totale di 800 bottiglie. Vini di sola uva, autentici ed espressione di territorialità, tipicità e temperamento.